Gli artisti

Angelini, Costanzo
Beck, Franz
Blaeu, Joan
Bosio, Jean-Baptiste François
Caggiano, Aurelio
Cerasoli, Luigi
D'Auria, Raffaele
Eimmart, Georg Christoph
Frauenfelder, Georg
Gemito, Vincenzo
Homann, Johann Baptist
Jaley, Louis
Lansberg, Johan Philip
Leperino, Christian
Matania, Tullia
Minucci, Pasquale
Monti, Claudio
Mortier, Pieter
Parlato, Michelangelo
Pisante, Francesco
Pizzala, Andrea
Rados, Luigi
Ricciani, Antonio
Secchi, Luigi
Studenti dell'Accademia di Belle Arti di Napoli
Tacchini, Agostino

Le opere
Re Ferdinando incoronato da Urania

Claudio Monti

scultore neoclassico romano figlio di Giovanni Battista e cugino di Gaetano, fu allievo di Canova e lavorò principalmente tra Roma e Napoli, dove nel 1822 venne nominato professore onorario dell’Accademia di Belle Arti. Per la Reggia di Caserta gli furono commissionati i busti di Murat e Carolina oltre ad altri bassorilievi eseguiti per la sala di Marte e poi rimossi con il ritorno sul trono di Napoli del re Borbone. Per l'arco della pace di Milano eseguì il bassorilievo della battaglia di Kulm (1813).