Gli artisti

Angelini, Costanzo
Beck, Franz
Blaeu, Joan
Bosio, Jean-Baptiste François
Caggiano, Aurelio
Cerasoli, Luigi
D'Auria, Raffaele
Eimmart, Georg Christoph
Frauenfelder, Georg
Gemito, Vincenzo
Homann, Johann Baptist
Jaley, Louis
Lansberg, Johan Philip
Leperino, Christian
Matania, Tullia
Minucci, Pasquale
Monti, Claudio
Mortier, Pieter
Parlato, Michelangelo
Pisante, Francesco
Pizzala, Andrea
Rados, Luigi
Ricciani, Antonio
Secchi, Luigi
Studenti dell'Accademia di Belle Arti di Napoli
Tacchini, Agostino

Le opere
Vesuvius mons á deux Lieues de Naples
Napoli

Joan Blaeu

(Alkmaar, 23 settembre 1596 – Amsterdam, 28 maggio 1673)

cartografo olandese. Nel 1620, dopo essersi laureato in legge, cominciò a lavorare nel laboratorio del padre, Willem. Alla morte del padre divenne, insieme al fratello Cornelius, proprietario dell'officina e cartografo ufficiale della Compagnia Olandese delle Indie Orientali.
Nel 1662 ripubblicò l'Atlas Maior, un atlante in 11 volumi e 1 per gli oceani.