google search

Obiettivo Aero-Ektar Kodak

Eastman Kodak - Rochester, NY. (USA) - 1943

iscrizioni: Kodak Aero-Ektar f:2.5 7 in 178 mm 5x5 EM5847 Made in U.S.A. by Eastman Kodak Co. Rochester. N.Y.

materiali: metallo, vetro

dimensioni: cm (l-w-h)

categoria: ottica

focale: 17.8 (cm) - obiettivo: 8.0 (cm)

acquisizione:

num inv: 4992

descrizione: obiettivo ad alta rifrazione e bassa dispersione. Erano autentici concentrati delle soluzioni pił avanzate. Ha una configurazione ottica simmetrica con un'aberrazione sferica e un astigmatismo trascurabili.
Ha un diaframma a iride da 2.5 a 16.

uso: durante la seconda guerra mondiale erano usati dall'Aeronautica Americana, montati generalmente su macchine K24 e usati con bombe flash, per ricognizioni fotografiche notturne.

stato di conservazione: buono

note: Progettato da Paul Rudolph nel 1896 sulla base dello schema di Gauss di obiettivi costituiti da due lenti a menisco, una convergente e l'altra divergente, questo obiettivo fu probabilmente ceduto all'Osservatorio di Capodimonte dal Comando Americano per il controllo aereo di stanza a Napoli.
Questo tipo di obiettivi furono usati anche a bordo della sonda spaziale Mariner IV, fotografando nel 1965 la superficie di Marte

bibliografia:

info scheda: n. 108, (Mauro Gargano, 2013-01-21)

schede precedenti: