google search

Cannocchiale di Dollond

Peter Dollond - Londra (Inghilterra) - xix sec.

iscrizioni: Dollond London

materiali: alluminio, ottone

dimensioni: 88 - 12 - 12 cm (l-w-h)

categoria: astronomia

acquisizione:

num inv: 29730

descrizione: Telescopio rifrattore acromatico con tubo in allumino. L'alloggiamento dell'obiettivo e il tubo oculare sono d'ottone. Il tubo oculare è telescopico ed è composto da due lenti e da un reticolo a fili fissi.

uso: Per osservazioni astronomiche e terrestri

stato di conservazione: ottimo

restauri:

note: In diverse relazioni sul patrimonio strumentale dell'Osservatorio si fa esplicito riferimento ad alcuni cannocchiali di Dollond posseduti e utilizzati dagli astronomi a S. Gaudioso prima e a Capodimonte poi; prestati, ad esempio, al Rizzi Zannoni per la compilazione delle carte geografiche del Regno di Napoli, o destinati al Laboratorio di Precisione d'Artigleria di Roma per scopi militari; ma nessun riferimento permette di precisare le notizie storiche su questo strumento.
Certamente il tubo in alluminio appare di tarda applicazione. In origine, come la quasi totalità dei cannocchiali, avrà avuto un tubo in legno di mogano, ovvero in ottone.

fonti d'archivio:

bibliografia:

info scheda: n. 46, (, 2013-01-15)

schede precedenti: 1992 n. 15, V. Fiore e P. Paura