google search

Compassi di Aehnelt

Carlo Augusto Aehnelt - Napoli (Italia) - ante 1833

iscrizioni: Aehnelt Napoli

materiali: ottone, acciaio

dimensioni: 64 - 0.5 - 9 cm (l-w-h)

categoria: calcolo

acquisizione: acquisto - Napoli

num inv: 109100011

descrizione: La cassetta in noce contiene tre compassi a verga.
Il secondo, che non reca iscrizioni, ha dimensioni: 47.5 - 0.5 - 8.5 (cm);
il più piccolo, che riporta l'incisione: Aehnelt Napoli, è di 29 - 0.5 - 6.5 (cm).
Il compasso a verga è formato di un lungo regolo in ottone che porta due bossoli di ottone, uno vincolato ad un'estremità e regolato da una vite, l'altro può scorrere lungo il regolo e si fissa ad esso con una vite di pressione. Sia il bossolo vincolato sia quello corsoio terminano con una punta secca in acciaio.
Nel secondo compasso, la vite che muove il bossolo vincolato monta un nonio con divisione di 1°.

uso: Serve per descrivere archi di piccola o grande dimensione, ovvero misurare intervalli e distanze di diversa grandezza.

stato di conservazione: buono

restauri:

note: Nel notamento degli strumenti conservati all'osservatorio di S. Gaudioso sono elencati due compassi a verga. Successivamente, nelle carte d'archivio dell'Osservatorio di Capodimonte, si riferisce di tre compassi costruiti dal meccanico Aehnelt e custoditi in una cassetta di legno.

fonti d'archivio:

bibliografia:

info scheda: n. 62, (Mauro Gargano, 2015-04-17)

schede precedenti: 1992 n. 68, V. Fiore e P. Paura