google search

Termografo di Hipp

Matthaeus Hipp - Neuchātel (Svizzera) - ante 1865

iscrizioni: 2960

materiali:

dimensioni: 34 - 12.5 - 17 cm (l-w-h)

categoria: meteorologia

acquisizione: acquisto - 1865 - Napoli

num inv: 7073

descrizione: Una cassetta in metallo, chiusa da due ganci, ha un lato a vetro per consentire la lettura dello strumento composto da una mezzaluna bimetallica, posta all'esterno della cassetta, e da un sistema meccanico di precisione per rilevare e tracciare sul cilindro di carta la variazione di temperatura.
Sulla base interna allo strumento c'č una targhetta: La filotecnica Ing. A. Salmoiraghi Milano, inserita nel 1935 dopo le rivisioni che questa ditta produsse allo strumento.

uso: Usato per conoscere l'andamento della temperatura nel tempo.

funzionamento: Il suo funzionamento si basa sulla deformazione della mezzaluna, posta all'esterno della cassetta, composta da una lamina bimetallica. Al variare della temperatura i diversi metalli rispondo ciascuno con una differente dilatazione modificando l'arco della mezzaluna. Questo movimento si trasmette per mezzo di un braccio registratore al pennino che segna la variazione sul rullo di carta che gira su un cilindro con meccanismo ad orologeria.

stato di conservazione: ottimo

restauri:

note: Sotto la direzione di Annibale de Gasparis, nel 1865 furono acquistati il barogrago, il termografo ed un pendolo registratore di Hipp pel funzionamento di entrambi gli strumenti meteorologici.
Questo termografo era situato, insieme a ... varii termometri ... e l'apparato per la misura dell'evaporazione..., su ... un'ampia finestra dell'...Osservatorio meteorologico costruito nell'anno 1877... e consistente in una stanza rettangolare.
Nel 1935 lo strumento fu inviato alla ditta Salmoiraghi di Milano per una completa revisione.
Fu poi alloggiato nella stanza degli orologi.

fonti d'archivio:

bibliografia:

info scheda: n. 81, (Mauro Gargano, 2013-01-15)

schede precedenti: