26/03
29 ottobre 2003

L'articolo originale è disponibile presso:
http://www.eso.org/outreach/press-rel/pr-2003/pr-26-03.html

 

Messaggio dall'Abisso

Il VLT osserva nell'infrarosso, esplosioni provenienti dal Buco Nero nel centro della Galassia.

Riassunto

Un gruppo internazionale di astronomi condotto dai ricercatori del Max Planck Institute per la Fisica Extraterrestre (MPE) a Garching in Germania, ha scoperto potenti esplosioni nell'infrarosso provenienti dal super massiccio buco nero nel cuore della Via Lattea.

I segnali, che fluttuavano rapidamente su una scala di minuti, provengono da gas caldissimi che stavano cadendo in un buco nero, nell'attimo prima che scomparissero al di sotto "dell'orizzonte degli eventi". Le nuove osservazioni rivelano il buco nero al Centro della Galassia ruota rapidamente.

Mai prima d'ora scienziati sono stati in grado di studiare, in dettaglio, fenomeni nelle immediate vicinanze di un buco nero. Questo nuovo risultato è scaturito da osservazioni condotte con lo Strumento Ottico Adattivo NACO, posto sull'Unità YEPUN del VLT dell'ESO, e sarà pubblicato sulla rivista Nature.