27/03
30 ottobre 2003

L'articolo originale è disponibile presso:
http://www.eso.org/outreach/press-rel/pr-2003/pr-27-03.html

 

La Delegazione sudamericana del Parlamento Europeo visita l'Osservatorio dell'ESO al Paranal.

Guidati dal dott. Rolf Linkohr, alcuni Delegati del Parlamento Europeo per le Relazioni con i Paesi del Sud America e MERCOSUR hanno visitato il 29 e 30 ottobre 2003 l'Osservatorio dell'ESO al Paranal.

Il VLT dell'ESO, il più avanzato strumento ottico/infrarosso del mondo, è il fiore all'occhiello dell'astronomia europea e, al contempo, la forte espressione delle ambizioni europee in questo importante ambito della ricerca fondamentale. Esso rappresenta anche un significativo esempio delle notevoli capacità delle industrie tecnologiche europee. Inoltre, l'Osservatorio dell'ESO offre un modello di cooperazione scienifica internazionale tra l'Europa e l'America Latina basata su accordi siglati tra l'ESO e la Repubblica del Cile.

I Deputati sono stati accompagnati dal rappresentante dell'ESO in Cile, Daniel Hofstadt. Al suo arrivo mercoledì pomeriggio, la Delegazione è stata ricevuta dal dott. Roberto Gilmozzi, Direttore del Paranal.

Gli illustri visitatori, sono rimasti impressionati dal parco strumentale, per la ricerca astronomica, disponibile al Paranal. Durante una visita notturna nella Sala di Controllo dell'Osservatorio, essi hanno incontrato astronomi e lo satff dell'ESO e hanno vissuto un'esperienza sul campo con il VLT seguendo dei programmi di ricerca al limite della conoscenza umana.

Per il dott. Linkohr, astrofisica oggi significa alta tecnologia ed ha molte ramificazioni in altre aree della Scienza e della Tecnica. "L'Europa non potrebbe essere meglio rappresentata in America Latina-e in particolare in Cile, che con lo strumento tecnologco e scientifico d'avanguardia come il VLT".

L'ESO ha ricevuto supporto dai programmi dell'Unione Europea. "L'attuale interazione tra l'ESO e l'Unione Europea hanno mostrato le grandissime opportunità esistenti negli sviluppi dell'alta tecnologia, indispensabili alle nostre esplorazioni continue dello sconosciuto", disse il dott. Gilmozzi.

I Deputati lasceranno il Paranal oggi, martedì 30 ottobre 2003, per La Serena, prima di tornare a Santiago del Cile.

La visita della Delegazione in Cile rientra nell'Accordo di Cooperazione tra l'Unione Europea e la Repubblica del Cile, che prevede regolari e congiunte discussioni interparlamentari.