ESO Press Release 07/04 - 5 aprile 2004

L'articolo originale è disponibile presso:
http://www.eso.org/outreach/press-rel/pr-2004/pr-07-04.html


NUOVI COLORI PER L'INTERFEROMETRIA

E' stato completato un altro passo vitale verso la piena operatività del telescopio VLT dell'ESO all' Osservatorio del Paranal in Cile, uno dei più avanzati strumenti astronomici nel mondo.
Nella notte fra il 20 ed il 21 marzo 2004 un gruppo di astronomi ed ingegneri francesi, italiani e tedeschi e dell'ESO hanno raggiunto con successo l'assemblaggio ed il completamento dei primi test on-line degli strumenti VLT di prima generazione, AMBER (Astronomical Multiple BEam Recombiner).
Questi hanno combinato due fasci di luce provenienti da due telescopi di test (i siderostats di 40 cm di apertura) che puntavano la stella Theta Centauri dell'emisfero sud, per produrre delle forti e chiare frange interferometriche.
Delle osservazioni egualmente ben riuscite sono state poi ottenute con la stella brillante Sirio e ripetute in modo consistente nelle notti successive.


Questa pagina è curata dall'Ufficio Public Outreach & Education (PO&E) dell'INAF-Osservatorio Astronomico di Capodimonte, Napoli,
per conto dell'Education and Public Relations Department dell'ESO.
Il responsabile PO&E: Maria Teresa Fulco
This page is responsability of the Public Outreach & Education (PO&E) Office of the INAF-Capodimonte Astronomical Observatory in Naples,
on behalf of the Education and Public Relations department of ESO. The PO&E Officer : Maria Teresa Fulco

Info: mtfulco@oacn.inaf.it

webmaster - maggio 2004