ESO Press Release 12/04 - 12 maggio 2004

L'articolo originale è disponibile presso:
http://www.eso.org/outreach/press-rel/pr-2004/pr-12-04.html

L'ombra di un grande disco getta nuova luce sulla formazione di stelle di grande massa.
E' stata osservata una stella massiccia in formazione con un disco di accrescimento che ruota intorno ad essa

Sulla base di una ampia campagna di osservazione con diversi telescopi e strumentazioni, in gran parte dell'ESO, un gruppo di astronomi europei Ŕ stato in grado di dimostrare che, nella nebulosa M17, una stella di grande massa si sta formando tramite accrescimento da un disco circumstellare, ovvero con le stesse modalitÓ di accrescimento delle stelle di piccola massa. Gli astronomi, i quali sono arrivati a tale conclusione, hanno utilizzato strumenti ad alta sensibilitÓ nell'infrarosso, in grado di penetrare la zona a sud ovest della nebulosa M17. E' stato cosi possibile rivelare attraverso la polvere interstellare una debole emissione proveniente da gas riscaldato da un ammasso di stelle massicce, in parte localizzate dietro la nube molecolare. Sullo sfondo di questa regione calda si nota una grande sagoma opaca, che rassomiglia ad un disco allargato visto di taglio, associato ad una nebulosa a forma di clessidra. Tale sistema si accorda perfettamente con il quadro di una stella massiccia in formazione, circondata da un enorme disco di accrescimento, cui si accompagna una vento ad alta velocitÓ con perdita di massa a geometria bipolare. Tali nuove osservazioni avvalorano recenti calcoli teorici che affermano che stelle fino a 40 volte pi¨ massicce del Sole si possono formare con gli stessi processi che si verificano durante la formazione di stelle aventi massa minore.



Questa pagina è curata dall'Ufficio Public Outreach & Education (PO&E) dell'INAF-Osservatorio Astronomico di Capodimonte, Napoli,
per conto dell'Education and Public Relations Department dell'ESO.
Il responsabile PO&E: Maria Teresa Fulco
This page is responsability of the Public Outreach & Education (PO&E) Office of the INAF-Capodimonte Astronomical Observatory in Naples,
on behalf of the Education and Public Relations department of ESO. The PO&E Officer : Maria Teresa Fulco

Info: mtfulco@oacn.inaf.it

webmaster - maggio 2004