ESO Press Release 13/04 - 12 maggio 2004

L'articolo originale è disponibile presso:
http://www.eso.org/outreach/press-rel/pr-2004/pr-13-04.html

Lo strumento nel medio - infrarosso VISIR al VLT ha visto, con successo, la prima luce.

All'incirca alla mezzanotte del 30 aprile 2004, sono apparse sullo schermo di un calcolatore nella sala operativa del VLT dell'ESO interessanti immagini termiche infrarosse di polvere e gas, riscaldati da stelle non visibili in una regione lontana della nostra Via Lattea. Queste immagini rappresentano il successo della prima luce dello spettrometro infrarosso VISIR, l'ultimo strumento in ordine di tempo installato sui potenti telescopi all'Osservatorio Paranal dell'ESO in Cile. L'evento è stato salutato con gioia, mista a soddisfazione e a sollievo, dal gruppo di astronomi ed ingegneri del consorzio degli istituti francesi, olandesi e dell'ESO, che hanno lavorato allo sviluppo del VISIR per circa 10 anni. Pierre-Olivier Lagage (CEA, Francia), lo scienziato a capo del progetto, afferma contento :"Questo è un giorno splendido! Un risultato di molti anni di dedizione da parte di un gruppo di ingegneri e tecnologi, che oggi possono essere orgogliosi del proprio lavoro. Con VISIR gli astronomi avranno a disposizione un grande strumento su un meraviglioso telescopio. Ed il vantaggio è enorme, 20 minuti di osservazione con il VISIR equivalgono ad un'intera notte di osservazione su un telescopio di 3-4 metri. L'astronomo olandese Jan Willem Pel (Gronigen, Olanda) aggiunge :"C'è di più, VISIR si distingue per la modalità unica con cui osserva nell'infrarosso medio, fa spettroscopia ad una risoluzione spettrale molto elevata. Ciò potrà aprire nuove possibilità, come lo studio dell'idrogeno molecolare caldo, che probabilmente è un importante componente della nostra Galassia".



Questa pagina è curata dall'Ufficio Public Outreach & Education (PO&E) dell'INAF-Osservatorio Astronomico di Capodimonte, Napoli,
per conto dell'Education and Public Relations Department dell'ESO.
Il responsabile PO&E: Maria Teresa Fulco
This page is responsability of the Public Outreach & Education (PO&E) Office of the INAF-Capodimonte Astronomical Observatory in Naples,
on behalf of the Education and Public Relations department of ESO. The PO&E Officer : Maria Teresa Fulco

Info: mtfulco@oacn.inaf.it

webmaster - maggio 2004